Home » Blog » La casa che ruolo avrà nella nostra vita?

La casa che ruolo avrà nella nostra vita?

Nemmeno la sfera di cristallo ci può dare risposte sul futuro prossimo. 

Questo non significa che l’alba di questa brutta notte non possa arrivare [abbastanza] presto. Ci dobbiamo nutrire di positività e resilienza. 

In questi giorni hai tempo di meditare e farti trovare pronto ad essere protagonista del tuo futuro. 

Consapevole che gli eventi hanno preso una accelerata spaventosa.

Pensa alla casa dove viviamo. 

Ci siamo accorti di quanto è importante avere uno spazio esterno, un giardino.

Keyla, la mia collaboratrice, dopo pochi giorni di smartworking, si è accorta che l’open space di casa sua impatta nella sua vita familiare. 

Jason e Sofia splendide creature non le danno tregua.

Un piccolo studio dove isolarsi col computer portatile ora le manca.

La casa assumerà un significato diverso.

Un bene da usare, piuttosto che da possedere.

E questo non è un male.  Più facile da gestire. Più veloce da riprogrammare.

Oggi se io vivessi in affitto e mi proponessero di lavorare in villaggio di bungalow su una spiaggia Polinesiana partirei e ci andrei a nuoto subito.

Disdico il contratto e vi saluto tutti. 

Invece no. Ho la casa di proprietà. Ecco… niente Polinesia, mannaggia.

Ma lasciamo stare i sogni [quasi] impossibili. 

Stiamo parlando di immobili. 

Accezione che si traduce anche in immobilismo e impegno vincolante. Nella vita, nel lavoro e negli investimenti.

Ora mi starai chiedendo:

Allora le compravendite subiranno un tracollo? Nessuno comprerà più?

No! La casa è un bene essenziale.

Chi ha capitali e liquidità – quelli che in queste settimane stanno prendendo della batoste in borsa che gli hanno levato il sorriso – vireranno sul ramo immobiliare..

Il mattone si riproporrà come bene rifugio, pur con differente declinazione: Bene che produce reddito. Reddito da locazione. 

“OK Fabio…Dobbiamo diventare tutti sudditi della casta dei grandi proprietari immobiliari?

Maddai… Pensa alla tua libertà economica e di movimento.

Sorridi se puoi. Riorganizza, ricostruisci e riconfigura il tuo futuro.

Non sono scelte facili. Lo so.

Si tratta della tua casa, della tua famiglia e delle vostre finanze. 

Non c’è da scherzare.

Contattami. Qualche dritta posso dartela.

Fabio Burando

Cell: 3356663881

Mail: fabio.burlando@acropoliimmobiliare.it 

Sono un agente immobiliare poco incline alla mediazione e più sbilanciato ad affiancarti se mi scegli. Preferisci un alleato o uno che medi con la controparte? Dal 1986 Genova e immobili sono il mio territorio e il mio pane quotidiano. Un po' di esperienza, direi, l'ho maturata. Anche se ogni giorno scopro qualcosa di nuovo e lo metto a disposizione di chi mi sceglie come suo consulente.