Home » Blog » Cos’è la P.M.P. Immobiliare?

Cos’è la P.M.P. Immobiliare?

Sono i 3 punti fondamentali per il successo della vendita di casa tua.

Analizziamoli punto per punto.

1) IL PREZZO DI VENDITA

Parti col piede giusto!

Stabilisci il corretto prezzo di vendita.

Sai come fare?

Prima di tutto distingui il valore affettivo che dai alla tua casa dal prezzo che il mercato è davvero pronto ad accogliere. Sono due cose differenti.

VALORE AFFETTIVO ≠ PREZZO DI VENDITA

Il valore affettivo è condizionato dalle tue emozioni, dal tuo vissuto nella casa.

Il prezzo, invece, si definisce con gli aspetti oggettivi:

il confronto con altri immobili simili al tuo, venduti o attualmente in vendita nel tuo stesso quartiere.


Su internet trovi parecchi “valutatori automatici” che ti danno un’indicazione di massima con l’ausilio di software.

Occhio! Quelli sono specchietti per le allodole, regali senza impegno di varie agenzie immobiliari; una trappola per ottenere il tuo contatto (telefono o email) e poi spammarti per convincerti a vendere la tua casa con loro.

Ogni casa è diversa e non possiamo fidarci di un algoritmo per avere una indicazione davvero precisa.

La definizione del prezzo di vendita è una cosa seria

Consideriamo gli elementi oggettivi della tua casa: la posizione, le dimensioni, e le rifiniture.

Questi vanno “calati” nel contesto e nel momento storico di mercato per essere sicuri di aver centrato l’obiettivo.

Come fare per raggiungere questo risultato?

Non serve un geometra che le case le disegna; non serve un architetto che le case le progetta.

Loro sono bravissimi a fare cose diverse dal darti un corretto valore di mercato.

Allora cosa devi fare? Semplice!

2) IL MARKETING

Per pubblicizzare la vendita di casa tua ci sono vari modi, sia online che offline.

Forse non ci crederai, ma il vecchio cartello appeso nel portone… funziona ancora e molto bene!


I portali immobiliari su internet sono utili, ma bisogna saperli usare.

Creare un annuncio completo, veritiero ed esaustivo è determinante.

Mettendo in evidenza con enfasi solo i pregi rischi di perdere credibilità.

Spiega in cosa la tua casa è differente.

Descrivi il quartiere, evidenzia le caratteristiche che fanno la differenza.

Non essere generico, sii più specifico…

E’ vero che perderai qualche appuntamento, ma saranno quelle visite inutili che faranno perdere tempo a tutti.

Puoi condire con elementi emozionali l’inserzione.

Così facendo intercetterai un target adatto e consapevole.

Quelli che verranno a visitare casa tua avranno un’esperienza positiva: vedranno quello che gli hai già raccontato con dovizia di particolari.

E anche la trattativa tra voi sul prezzo inizierà col piede giusto.

Nono dimenticare comunque di fare belle foto! fai molta attenzione alla luce e all’inquadratura.

Aggiungendo un video tour il tuo annuncio sarà ancora più performante.

Forse non lo sai: i portali immobiliari per te sono gratuiti.

Le agenzie immobiliari invece pagano queste inserzioni e sono giustamente premiate facendo comparire le loro inserzioni in prima pagina e scendere il tuo annuncio in secondo piano.

Quante volte si va oltre la prima pagina di ricerca su Google? Poche, pochissime.

E poi ci sono i social network, come Facebook o Instagram. Rinomato ambiente di svago.

Le persone vi entrano per distrarsi!

Acquistare una casa è una cosa un po’ più seria. Non trovi?

3) LA PREPARAZIONE DOCUMENTALE

Non commettere l’errore (molto comune) di tirar fuori dal cassetto rogito, planimetrie e quant’altro solo quando avrai trovato l’acquirente e state per concludere la vendita.

Potrebbe essere tardi per risolvere eventuali problematiche che, in buona fede, pensavi non pesassero sulla tua proprietà.

Non sai quante volte capita che manca un documento, o è incompleto, o è proprio difforme.

Pensa se ti capita una persona che ha fretta di acquistare casa tua e vuole fare l’atto subito,

ma ops! Ti accorgi che manca qualcosa.

Non è meglio avere tutto pronto PRIMA, e non dover rimpiangerlo dopo?!

Qui un elenco della documentazione da raccogliere ancora prima di iniziare a pubblicizzare la vendita di casa tua:

Io stesso, dopo aver fatto qualche centinaio di atti notarili, mi accorgo spesso che l’attenzione non è mai troppa.

Seguendo questi 3 punti chiave PMP, [Prezzo-Marketing-Preparazione] parti con una marcia in più per la vendita di casa tua.

Sia che tu abbia deciso di fare da solo, sia che ti rivolga ad un professionista.

Prendiamo un appuntamento e parliamone.

Sono un agente immobiliare poco incline alla mediazione e più sbilanciato ad affiancarti se mi scegli. Preferisci un alleato o uno che medi con la controparte? Dal 1986 Genova e immobili sono il mio territorio e il mio pane quotidiano. Un po' di esperienza, direi, l'ho maturata. Anche se ogni giorno scopro qualcosa di nuovo e lo metto a disposizione di chi mi sceglie come suo consulente.

Lascia un commento